Il Cga accoglie il ricorso di un’azienda accusata di infiltrazione mafiosa

SAN CIPIRELLO. Accolto il ricorso di un’azienda che era stata esclusa dai finanziamenti agricoli comunitari per presunte infiltrazioni mafiose. Il Cga per la Regione siciliana ha riammesso in graduatoria l’imprenditore sancipirellese Gianluca Simonetti. Il quarantatreenne titolare di una ditta individuale aveva chiesto all’Assessorato regionale delle risorse agricole l’accesso ad alcuni benefici previsti con gli interventi […]

Continua a leggere

Dopo lo scioglimento il Centro La Torre fa appello alla mobilitazione antimafiosa

Ad esprimere il proprio sostegno e la propria collaborazione all’opera di risanamento che grava sui commissari prefettizi, arrivati a San Cipirello lo scorso 19 giugno, è il Centro studi “Pio La Torre”. Che in una nota fa appello alla “mobilitazione della coscienza civica democratica dei cittadini di San Cipirello offesi dall’infiltrazione mafiosa nel loro Comune. […]

Continua a leggere

Scioglimento del Comune: Non solo mafia, ma anche incarichi per “legami sentimentali”

L’esito dell’accesso ispettivo è stato apprezzato in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica dal Procuratore della Repubblica di Palermo, Francesco Lo Voi. La relazione conferma, infatti, l’esistenza di soggetti che al tempo dell’azione stragista, negli anni ’80 e ’90, erano su fronti opposti: una parte con Giovanni Brusca; l’altra con Balduccio […]

Continua a leggere

L’ombra della mafia sull’amministrazione comunale di San Cipirello

In occasione delle elezioni amministrative del giugno 2017 alcuni esponenti della locale organizzazione criminale si attivarono per procurare voti in favore di Geluso. E’ uno dei passaggi cruciali delle motivazioni che hanno portato, il 19 giugno scorso, allo scioglimento del Consiglio comunale di San Cipirello. In particolare viene citato il sostegno della moglie e del […]

Continua a leggere

“C’era una volta Iato” premiato al Festival del Cinema Archeologico di Modica

Il cortometraggio “C’era una volta Iato” premiato al Festival del Cinema Archeologico di Modica. Al film della regista jatina Donatella Taormina è stato riconosciuto l’elevato valore didattico nel presentare la storia di Iato da città elimo-sicana a ultima roccaforte musulmana in Sicilia. Il premio è stato consegnato nei giorni scorsi da Maria Monisteri, assessore alla […]

Continua a leggere

San Giuseppe Jato ricorda Borsellino. Polemiche su una frase dell’opposizione

San Giuseppe Jato. Una teca commemorativa in ricordo del giudice Paolo Borsellino installata dentro l’aula consiliare. Il Comune ha commemorato così il 27° anniversario della strage di via D’Amelio. Dentro la teca una agenda rossa “per non dimenticare chi ha lottato e chi è morto”. Nel corso della cerimonia non sono però mancate le polemiche […]

Continua a leggere

Il vecchio boss sta male: niente processo

Non può partecipare al processore per ragioni di salute: la Corte di appello di Palermo ha prosciolto e scarcerato il processo presunto capomafia di San Cipirello Gregorio Agrigento. Le perizie hanno stabilito, infatti, che l’ultra ottantenne ha “un’incapacità irreversibile di partecipare al processo”. È stata così accolta l’istanza dell’avvocato difensore Salvo Priola. Gregorio Agrigento ( […]

Continua a leggere