giovedì, Luglio 16, 2020

Didattica a distanza, l’Arcidiocesi dona 11 Tablet agli studenti jatini

San Giuseppe Jato. L’Arcidiocesi di Monreale dona undici Tablet e sim dati agli alunni dell’Istituto comprensivo “Riccobono”. I dispositivi ormai necessari per la didattica a distanza sono stati acquistati grazie al fondo straordinario per l’emergenza Covid che la Conferenza Episcopale Italiana ha erogato alle diocesi con fondi dell’8×1000.

Partner

Officina Inzirillo


La consegna è avvenuta ieri mattina. A distribuirli sono state Giovanna Parrino e Teresa Nasca dell’Azione cattolica di San Giuseppe Jato. L’associazione parrocchiale, sotto il coordinamento dell’arciprete don Filippo Lupo, ha fatto anche da collegamento tra le due istituzioni. “I beneficiari – fanno sapere dall’Istituto comprensivo jatino – sono stati individuati dalla scuola in base ad una graduatoria interna”.

Nelle scorse settimane la scuola ha distribuito 32 Pc e Tablet in comodato d’uso gratuito.

Partner
Old Fashion



Similar Articles

Instagram

News Popolari

San Cipirello, ex sindaco sciolto per mafia ricorre al Tar

SAN CIPIRELLO. Si riunirà il 6 novembre a Roma la camera di Consiglio del Tar del Lazio per pronunciarsi sul ricorso presentato...

Camporeale nella morsa degli incendi dolosi

CAMPOREALE. Dopo gli incendi si fa la conta dei danni. Da oltre un mese il territorio è alle prese con incendi dolosi...

Droga e alcol: incontri con alunni e genitori

SAN GIUSEPPE JATO. “Contro ogni dipendenza”, è il titolo della giornata di studio e sensibilizzazione contro l’uso di droghe e alcol tra...