martedì, Agosto 11, 2020

Droga e alcol: incontri con alunni e genitori

SAN GIUSEPPE JATO. “Contro ogni dipendenza”, è il titolo della giornata di studio e sensibilizzazione contro l’uso di droghe e alcol tra i giovani promossa e organizzata dal Comune insieme all’Istituto comprensivo “Riccobono”.

Partner
Bar Marena



La mattinata, dedicata ad un incontro con gli studenti delle scuole medie, ha visto come relatori il maresciallo della locale stazione dei carabinieri Fabio Misuraca e Francesca Picone, dirigente del Sert di Montelepre.

Per gli uomini dell’Arma si tratta di iniziative che rientrano in un più ampio programma di “formazione della cultura della legalità” nelle scuole. E gli studenti, in tanti nell’auditorium scolastico, hanno mostrato interesse e curiosità. Il pomeriggio, nell’incontro rivolto ai genitori, erano invece pochi gli adulti presenti nell’aula “Pio La Torre”. Tra i relatori, oltre al maresciallo Misuraca, c’erano il medico Francesco Salamone e l’assistente sociale Erina Spica. “Anche se la presenza dei genitori è stata scarsa – ha commentato il vicesindaco Mimmo Spica – noi non ci fermeremo e faremo altri incontri”.

A chiudere i lavori è stato il sindaco Rosario Agostaro. Nei mesi scorsi San Giuseppe Jato è balzato agli onori della cronaca per delle risse e dei pestaggi avvenuti nel cuore della “Movida jatina”. (LEAS)

Giornale di Sicilia dell’11 febbraio 2020

Partner
Marino assicurazioni

Old Fashion


Similar Articles

Instagram

News Popolari

Covid-19, l’impegno delle associazioni di San Cipirello

Generazione Jato ha raccolto e donato 200 euro per l'acquisto di un respiratore. Le Guardie ambientali acquisteranno e doneranno 200 mascherine.

Beni confiscati, un campo estivo dedicato agli studenti del territorio

SAN GIUSEPPE JATO. “PartecipiAmo – San Giuseppe Jato e la sua storia”, è il titolo del campo estivo organizzato quest’anno da Libera....

San Cipirello, piazza intitolata ai carabinieri uccisi nel ’49

SAN CIPIRELLO. Cambia nome piazza Sorgente, che verrà intitolata a Giuseppe Fiorenza e Giovanni Calabrese, i due carabinieri siciliani uccisi dalla banda...