mercoledì, Maggio 27, 2020

Fase 2, troppi rischi: pub jatino anticipa la chiusura serale

San Giuseppe Jato. “Situazione delicata e difficile da gestire”, pub jatino decide di chiudere alle 21 e 30. Non riparte dunque la “Movida jatina”. Almeno nello storico pub Old fashion ’94. “La scelta è ponderata e molto sofferta, ma il momento storico in cui ci troviamo deve essere preso con estrema cautela”, spiega Gianpaolo Ales, gestore del locale di piazza Falcone e Borsellino.

Partner

Una decisione presa dopo aver valutato “la situazione delicata in cui ci troviamo tutti quanti, che nessuno è in grado di gestire anche volendo per le ovvie restrizioni sociosanitarie”. Domani dunque, nel primo sabato dopo il lungo lockdown, saracinesca abbassata alle 21 e 30. “La ripartenza sarà lenta e tutti dobbiamo essere responsabili”, ci dice Ales.

Nei giorni scorsi a Palermo, come in tante altre città d’Italia, si erano registrati assembramenti di giovani e, molti dei quali senza mascherina, davanti ai locali. Il Governo ha annunciato un giro di vite con sanzioni che vanno da 400 a 3.000 euro di multa.

Partner
Marino assicurazioni

Similar Articles

Instagram

News Popolari

Corleone. Moglie del capomafia chiede reddito di inclusione

CORLEONE. A presentare l’istanza lo scorso 23 novembre era stata Maria Maniscalco, moglie del presunto capomafia Rosario Lo Bue. La pratica per...

Tre denunce per pascolo abusivo

Tre allevatori sono stati denunciati nei giorni scorsi dagli agenti del distaccamento di Piana degli Albanesi e Villagrazia.

Abusivismo a San Cipirello: è giallo su un ricorso al Tar

SAN CIPIRELLO. Abusivismo edilizio in contrada Bassetto: il Comune affida l’incarico per il ricorso al Tar della ditta “Edil service Sottile”. Sarà...