giovedì, Luglio 16, 2020

San Cipirello, veleno per uccidere i cipressi

“All’ombra de’ cipressi e dentro l’urne confortate di pianto è forse il sonno della morte men duro?”. Si chiedeva Ugo Foscolo nel carme Dei Sepolcri. Perché i cipressi, per antiche simbologie religiose e caratteristiche botaniche, da secoli ornano i nostri cimiteri. Il loro essere sempreverdi e la decisa verticalità ne hanno fatto un emblema di eternità. A San Cipirello invece stanno morendo. Forse avvelenati.

Partner
Officina Inzirillo


Così è stato necessario inibire l’accesso al viale centrale del cimitero comunale. Da settimane il nastro bianco e rosso impedisce il passaggio sotto i cipressi. La limitazione è dovuta a ragioni di sicurezza: alcuni alberi sarebbero infatti a rischio crollo. Le piante sono visibilmente malate e hanno perso dei rami. Il mese scorso gli agenti della polizia municipale hanno però notato dei fori nei tronchi. I buchi sembrano fatti con un trapano.
Il sospetto è che qualcuno possa aver intenzionalmente avvelenato gli esemplari di conifere ornamentali. Non sarebbe il primo caso in Italia. (LEAS)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Vallejatonews.it

Partner
Old Fashion

Marino assicurazioni


Similar Articles

Instagram

News Popolari

Revocato l’obbligo di dimora per Geluso. E’ accusato di aver alterato atti pubblici

Il gip di Palermo, Cosimo Di Gioia, dispone la revoca dell’obbligo di dimora per l’ex sindaco di San Cipirello Vincenzo Geluso. L’ex...

Abusivismo a San Cipirello: è giallo su un ricorso al Tar

SAN CIPIRELLO. Abusivismo edilizio in contrada Bassetto: il Comune affida l’incarico per il ricorso al Tar della ditta “Edil service Sottile”. Sarà...

Cambio di assessori a Piana degli Albanesi

PIANA DEGLI ALBANESI. Cambio in giunta: l’ex consigliere Morena Picone prende il posto del dimissionario Giorgio Scalora. A darne comunicazione è il...