martedì, Agosto 11, 2020

San Giuseppe Jato, il Comune aderisce al sistema PagoPa

San Giuseppe Jato. E’ attivo da oggi sul sito del Comune il servizio “PagoPa”: il sistema di pagamenti elettronici che ha l’obiettivo di semplificare e rendere più sicuro e trasparente qualsiasi pagamento verso la Pubblica Amministrazione.

Partner
Pizza in Piazza


Dal 1° luglio per tutti gli enti pubblici è entrata –infatti- in funzione la piattaforma digitale a cui ha aderito anche San Giuseppe Jato. “L’adesione si inquadra nel più ampio obiettivo della transizione al digitale dei processi amministrativi e offerta di servizi digitali”, spiega Giuseppe Ragusa, consulente del Comune per la transizione al digitale.

COME FUNZIONA?

Basta collegarsi al sito del Comune da Pc, Smartphone o Tablet. Per i pagamenti con “inserimento spontaneo”, ovvero in assenza di un specifico avviso, occorre registrarsi sul portale. Non serve invece la registrazione per i pagamenti con “Avviso” da parte del Comune. In questo caso basta semplicemente inserire il codice fiscale o il codice dell’avviso.


“Il Comune – racconta Ragusa -, oltre ad aver compiuto tutti i passaggi amministrativi con PagoPA SpA per l’adesione, ha ottenuto dal Comune di Palermo la fornitura gratuita del portale attraverso i fondi PON Metro a disposizione della Città metropolitana”.


Da oggi dunque sarà possibile pagare on-line, ad esempio, i diritti per il rilascio di carta di identità elettronica, la Refezione scolastica, i trasporti, la Tosap. E a breve anche la Tari. In alternativa al pagamento online, sarà possibile stampare il bollettino da pagare presso Banche, Ricevitorie, Tabaccaio, Bancomat o Uffici Postali.

Partner

Old Fashion


Similar Articles

Instagram

News Popolari

San Cipirello, si è dimesso il consigliere Claudio Crociata

Claudio Crociata lascia il Consiglio comunale di San Cipirello. Le dimissioni del cinquantacinquenne consigliere di maggioranza sono state presentate questa mattina.

Associazione comuni: Marino entra nel Consiglio regionale

Giovanni Marino eletto componente del Consiglio Regionale dell’Anci, l’associazione nazionale dei Comuni Italiani. La seduta si è svolta nei giorni scorsi a Palermo, a Villa...

Revocato l’obbligo di dimora per Geluso. E’ accusato di aver alterato atti pubblici

Il gip di Palermo, Cosimo Di Gioia, dispone la revoca dell’obbligo di dimora per l’ex sindaco di San Cipirello Vincenzo Geluso. L’ex...