Investito dopo una lite: operaio in ospedale

Cronaca

SAN GIUSEPPE JATO. Lo investe dopo una lite: operaio quarantenne in ospedale con l’elisoccorso. Non è in pericolo di vita. E’ successo oggi pomeriggio in via Sunseri, dove l’uomo, G. C. di San Cipirello, stava lavorando in un cantiere privato vicino piazza Corpus Domini.

Stando alle prime ricostruzioni sembra che l’imbianchino sia stato investito da un’auto guidata da un uomo con cui pochi minuti prima aveva avuto un’accesa discussione. Sull’episodio indagano i carabinieri della locale stazione, che stanno raccogliendo testimonianze per ricostruire quanto accaduto e risalire all’identità dell’investitore.

Partner
Pizza in Piazza

Prima è stato però necessario garantire i soccorsi per il 40enne investito che ha riportato una ferita alla gamba destra. Sul posto è intervenuta un’autoambulanza del 118. In paese è giunto anche l’elisoccorso, che è atterrato nelle campagne di contrada Mortilli, nel prolungamento a valle di via Trappeto. A circa un chilometro di distanza. Durante i soccorsi l’uomo, pur dolorante, è sempre rimasto cosciente. Si trova adesso al pronto soccorso dell’ospedale civico di Palermo.
In aggiornamento

©Riproduzione riservata

Tagged

1 thought on “Investito dopo una lite: operaio in ospedale

Comments are closed.