giovedì, Luglio 16, 2020

Il nuovo Prefetto Forlani in visita a San Cipirello

SAN CIPIRELLO. Il prefetto Giuseppe Forlani visita il Comune commissariato un anno fa per infiltrazioni mafiose. Ad accoglierlo stamane, durante una delle prime uscite ufficiali in provincia, c’erano le commissarie Esther Mammano, Federica Nicolosi e Concetta Maria Musca. Per l’Arma dei carabinieri il colonnello Luigi De Simone, il capitano Andrea Quattrocchi ed il maresciallo Vittorio Ferraro.

Partner

Bar Marena


Presente anche una delegazione di studenti e insegnanti delle scuole locali. Forlani ha, infatti, visitato la mostra dedicata al concorso di arti visive “La legalità agli occhi dei più giovani”. A realizzare gli elaborati gli alunni degli Istituti scolastici di San Cipirello. Il concorso è stato organizzato dal Comune in collaborazione con i dirigenti scolastici e col patrocinato del Consorzio Sviluppo e Legalità. “Gli otto elaborati vincitori – spiegano i commissari – saranno riprodotti su pannelli ed affissi nelle vie del paese”.

L’incontro in aula consiliare con il Consorzio Sviluppo e Legalità (foto VJnews)

Obiettivo del concorso è sensibilizzare i giovani studenti al valore civile ed educativo della legalità. Ed il prefetto ha sottolineato il ruolo educativo “della scuola, ma anche delle famiglie, a cui spetta il compito di incoraggiare il percorso”. Nel corso della mattinata, in aula consiliare, si è parlato anche di gestione dei beni confiscati alla mafia. All’incontro erano presenti il direttore del Consorzio Sviluppo e Legalità, Lucio Guarino, e i rappresentanti della cooperativa “Placido Rizzotto – Libera Terra”. (LEAS)

Partner
Old Fashion




Similar Articles

Instagram

News Popolari

Buoni spesa: il Comune di San Cipirello pubblica domanda e criteri di assegnazione

San Cipirello. Pubblicato l’avviso e i criteri per l’assegnazione dei buoni spesa destinati all'acquisto di generi di prima necessità. Andranno ai nuclei...

San Giuseppe Jato: il nome di Mineo tra le vittime innocenti di mafia

SAN GIUSEPPE JATO. Era la sera del 29 maggio 1920 quando, nel corso principale del paese, tre sicari uccisero Salvatore Mineo: oppositore...

Il calendario dei festeggiamenti del Natale jatino

San Giuseppe Jato. Illuminazione, mercatini, zampognari per le vie del paese e animazione per bambini: entra nel vivo il calendario dei festeggiamenti...