giovedì, Luglio 16, 2020

Tranchina (Acli): A San Cipirello l’assenza della vera politica crea confusione e improvvisazione

“Abbiamo voluto organizzare -ha dichiarato Nino Tranchina, presidente delle Acli Palermo -insieme al Centro Pio La Torre, Libera e le sigle sindacali di CIGL, CISL e UIL questo tavolo di confronto nel cuore della Valle dello Jato, in un momento storico particolarmente delicato, dove l’assenza della vera politica, sta creando quella confusione sociale e di improvvisazione, che genera quelle condizioni di incertezza favorevoli ad una cattiva amministrazione e nelle peggiori delle ipotesi, anche di infiltrazioni mafiose.

Partner
Officina Inzirillo

Bar Marena


Parlare tra la gente, coinvolgere le scuole, confrontarsi con i giovani è la via maestra da perseguire, un percorso che non tarderà a mostrare i frutti.”

La conferenza è stata organizzata mercoledì pomeriggio col patrocinio del Comune commissariato. Ed in tanti hanno preso parte all’assemblea, che si è tenuta in un’aula consiliare gremita di pubblico.

Partner
Marino assicurazioni



Similar Articles

Instagram

News Popolari

Associazione comuni: Marino entra nel Consiglio regionale

Giovanni Marino eletto componente del Consiglio Regionale dell’Anci, l’associazione nazionale dei Comuni Italiani. La seduta si è svolta nei giorni scorsi a Palermo, a Villa...

Coronavirus, le immagini delle strade oggi a San Cipirello e San Giuseppe Jato

Anche nei nostri centri abitati l'emergenza Covid-19 ha diminuito la presenza di persone e macchine nelle strade. La domenica in particolare, con...

San Cipirello, aiuti economici alle attività danneggiate dalla pandemia Covid-19

San Cipirello. Pubblicato il Regolamento per la concessione di contributi alle microimprese danneggiate dalla pandemia da Covid-19. A richiederli al Comune potranno...